Certamen Viterbiense della Tuscia

Anno scolastico 2023/2024

Concorso annuale per studenti dell'ultimo anno dei Licei Classici italiani e delle corrispondenti scuole straniere in cui si studia il latino e il greco.

Presentazione

Durata

dal 5 Giugno 2015 al 6 Giugno 2015

Descrizione del progetto

Il Liceo Ginnasio “M.Buratti”, in collaborazione con l’Università degli Studi della Tuscia, con l’Ufficio Scolastico Regionale Ufficio X, con l’Amministrazione Provinciale di Viterbo, con la fondazione Carivit e con l’AICC delegazione di Viterbo, indice ogni anno il Certamen Viterbiense della Tuscia, un concorso annuale per studenti, in numero non superiore a due per Istituto, dell’ultimo anno dei Licei Classici italiani e delle corrispondenti scuole straniere in cui si studiano il latino e il greco.

Il concorso riguarda la lingua greca o latina e consiste nella traduzione di un passo tratto dalle opere di autori greci o latini, integrata da un commento filologico e storico e/o letterario.

È prevista l’assegnazione di premi monetari per i primi 5 classificati e menzioni d’onore per i successivi 5.

 

Obiettivi

Promuovere la passione per lo studio della lingua classica greca e latina e per i classici.

Luogo

In collaborazione con

Università degli Studi della Tuscia, Ufficio Scolastico Regionale Ufficio X, Amministrazione Provinciale di Viterbo, Comune di Viterbo, Fondazione Carivit e AICC delegazione di Viterbo

Partecipanti

Studenti dell’ultimo anno dei Licei Classici italiani e delle corrispondenti scuole straniere in cui si studiano il latino e il greco.
Per le scuole estere, i cui alunni sono impegnati nell’Esame di Stato, è ammessa la partecipazione di studenti iscritti al penultimo anno di corso.